Accedi al sito
Serve aiuto?

Trattamento delle fratture

TRATTAMENTO DELLE FRATTURE

Come nelle persone, le fratture si verificano comunemente nei cani e nei gatti. Molte fratture si verificano a seguito di un trauma grave, come un trauma automobilistico o una caduta dall’alto, e in questi casi è fondamentale escludere la presenza di lesioni potenzialmente letali prima di trattare la frattura, che generalmente può essere curata con meno urgenza. Indagini quali radiografie, ecografia e analisi del sangue possono essere necessarie per rilevare possibili lesioni ad organi addominali e toracici o alla spina dorsale.

Un volta escluse o trattate le eventuali lesioni ad organi vitali potrà essere trattata la frattura.

Esiste un'enorme varietà di tipi di fratture, con differenze legate alle caratteristiche del paziente e della frattura stessa, come per esempio il raggio osseo interessato, la configurazione e la localizzazione della frattura. Ogni tipo di frattura, pertanto, richiede un trattamento adeguato e mirato per ottenere un pieno recupero. A seconda del tipo di frattura, possono essere indicate diversi tipi di trattamento, l'obiettivo è scegliere quello che risulterà nella guarigione più veloce con la minor probabilità di complicazioni a breve e lungo termine.

Il trattamento conservativo, mediante uso di bendaggi steccati semi-rigidi, solitamente viene riservato a pazienti molto giovani, sotto i 6 mesi di età, con fratture semplici e che non coinvolgano le superfici articolari. Non potendo contare sulla collaborazione dei nostri pazienti, gli animali a cui è stato applicato un bendaggio andranno tenuti confinati ed il proprietario dovrà assicurarsi quotidianamente di mantenere il bendaggio funzionale ed in condizioni ottimali e di sottoporlo a periodiche visite di controllo. Un bendaggio mal gestito può portare a serie complicanze, come la mancata guarigione della frattura, la formazione di piaghe, fino a danni vascolari gravi a carico delle estremità.

La maggior parte delle fratture richiede un trattamento chirurgico per ottenere il riallineamento e la stabilizzazione dei monconi e garantire la guarigione della frattura.

L’osteosintesi interna è la forma di trattamento chirurgico più comunemente usata per la maggior parte delle fratture e prevede l’utilizzo di mezzi di sintesi interni, come placche e viti, fili da cerchiaggio e chiodi ortopedici. Questi impianti sono messi a contatto con l’osso e rimangono all’interno dei tessuti dell’arto operato. I vantaggi di questo tipo di trattamento includono la necessità di minori cure nel periodo post-operatorio ed un veloce ritorno all’uso dell’arto, evitando un’eccessiva atrofia muscolare, mantenendo la funzionalità delle articolazioni e favorendo una più veloce guarigione dell’osso.

La maggior parte delle fratture vengono trattate mediante applicazione di placche e viti. La nostra Clinica dispone dei più moderni sistemi di mezzi di sintesi (Kyon ALPS, Synthes, Fixin, Orthomed) che vengono scelti di volta in volta per fornire il trattamento più adeguato ad ogni tipo di frattura.

La fissazione esterna (lineare o circolare) prevede l’uso di chiodi che, attraversando la cute, entrano nell’osso e sono connessi tra loro esternamente per stabilizzare la frattura.  Solitamente questo trattamento viene riservato alle fratture gravemente esposte, in cui, data la comunicazione del focolaio di frattura con l’ambiente esterno, il rischio di infezione sarebbe maggiore utilizzando mezzi di sintesi interni. Come per i bendaggi anche i fissatori esterni richiedono visite di controllo e medicazioni settimanali.

Alcuni tipi di fratture richiedono particolari accorgimenti nel trattamento.

Le fratture articolari (che coinvolgono la superficie ossea di un’articolazione) devono essere trattate precocemente, idealmente entro 48 ore dal trauma, per poter garantire un recupero funzionale dell’articolazione. Queste fratture richiedono una riduzione anatomica, cioè la perfetta ricostruzione dell’osso, ed una osteosintesi interna rigida. 

La nostra sala operatoria dispone inoltre di un intensificatore di brillanza di ultima generazione che permette di trattare in modo mini-invasivo queste fratture e verificare la perfetta riduzione della frattura. 

Il margine di errore nel trattamento di queste fratture è estremamente limitato, pertanto la precisione nel trattamento è di fondamentale importanza. Altrettanto importante sarà un precoce ritorno all’uso dell’arto per garantire la mobilità dell’articolazione.

I distacchi fisari di Salter Harris sono fratture che avvengono nei cuccioli a livello delle fisi di accrescimento. Un corretto trattamento di queste fratture permette di mantenere la funzionalità della fisi di accrescimento e garantire un normale sviluppo della struttura ossea. E’ fondamentale trattare queste fratture precocemente per evitare danni alla fisi di accrescimento e per facilitare la riduzione della frattura. Solitamente queste fratture vengono trattate mediante applicazione di fili di Kirschner (chiodi ortopedici), che in determinati casi possono essere applicati in modo mini-invasivo mediante uso dell’ intensificatore di brillanza. Per non interferire con la crescita dell’osso, nella maggior parte dei casi, i chiodi vengono asportati non appena la frattura sia guarita, generalmente 4-6 settimane dopo l’intervento.

La gestione postoperatoria nel trattamento delle fratture è importante quanto l’intervento stesso. La maggior parte delle fratture raggiunge la completa guarigione in un periodo variabile tra le 4 e le 8 settimane. Durante questo periodo il paziente deve rimanere confinato in casa ed uscire solo per brevi passeggiate al guinzaglio. In determinati casi può essere raccomandato il confinamento in gabbia per brevi periodi. La guarigione della frattura e l’eventuale necessità di rimuovere i mezzi di sintesi andranno monitorati con periodiche visite di controllo ed esami radiografici, iniziando da un mese dopo l’intervento.

Alcune fratture sono relativamente semplici da gestire e altre sono molto complesse e richiedono una strumentazione specifica, impianti e competenze, la nostra esperienza nella traumatologia ci permette di offrire i migliori risultati nel trattamento di qualsiasi tipo di frattura.